EWC56 NatanGiò per tuba

Il saggio Nathan e il fedele Giovanni

(2020-2022)

per tuba | a Giancarlo Schiaffini

"Molti anni fa un uomo, in Oriente, possedeva un anello inestimabile, un dono caro. La sua pietra, un opale dai cento bei riflessi colorati, aveva un potere segreto: rendere grato a Dio e agli uomini chiunque lo portasse... ". 

Comincia così la parabola che Nathan, un saggio ebreo gerosolimitano, narra al sultano Saladino nel 1192, durante una parentesi delle lotte tra musulmani e cristiani in Terrasanta.

In cinque parti:

- preludio nascosto;

- prima caduta | perdendosi;

- seconda caduta | immobile uno;

- terza caduta | immobile due: statico;

- coda brevissima.

Preludio nascosto

Senza tempo. Appare il primo gesto strumentale ricorrente...

Prima caduta | Perdendosi

... tenuto, si dissolve il suono (al niente) nel fiato.

Seconda caduta | immobile uno

Riprende una articolazione frastica, sempre interrotta da respiri; non lineare ma condotta in maniera spezzata, frammentaria al solo fiato...

Terza caduta | immobile due: statico

Lunga staticità su nota bordone e cantillazione. Nell'assoluto silenzio.

                                                    TACET

Coda brevissima

Infine, a tempo...

Giancarlo Schiaffini al tuba

Milano, 5 aprile 2022