Arte in questione · 25. luglio 2020
Nel mio vivere quotidiano intreccio un dialogo costante e continuo con i miei fantasmi incrociando il passato con la cronaca culturale e i piccoli fatti di un paese paralizzato e muto come il nostro dove ancora oggi la cultura e la storia dell’arte sono, di fatto, cenerentola dello spirito.