Enunciati | Propositions

FRAMMENTI TEORICI IN FORMA DI PREMESSA

3. Per "un uso migliore, [ma]: un uso raffinato in una certa direzione in cui qualcosa è stato portato all'estremo...

32. Spesso si usano proposizioni che stanno sul confine tra logica ed empiria, cosicché il loro senso oscilla da una parte e dall'altra di questo confine; ed esse valgono, ora come espressione di una norma ora come espressione di un'esperienza. (Infatti, non è certo un fenomeno psichico collaterale -così ci si immagina i pensieri- ma l'impiego a distinguere una proposizione logica dalla proposizione empirica).

 

                                                                                 Ludwig Wittgenstein

PROLEGOMENI PER UNA MUSICA CONCETTUALE

Sul concetto di Suono

1.

E' la cavità che permette la risonanza. Se il silenzio non esiste (Cage) è la cavità della mente che permette la creazione del suono.

2.

Il suono non esiste come realtà fisica (proposizione empirica). Il suo ambiente reale è solo la mente. La sua condizione di esistenza corrisponde al linguaggio in uso, alla sintassi (proposizione logica): le regole che determinano la grammatica della percezione sonora.

3.

Condizione di sordità del pensiero musicale. Cosa sentiamo? Cosa immaginiamo? L'immagine, il linguaggio, è l'unico strumento per poter sentire. Ascoltiamo solo ciò che nominiamo e che, grazie al linguaggio, possiamo sentire.

Enunciato | Proposition 1

Enunciato | Proposition 1A

Cartoline | Postcard(s)